Link al contenuto della pagina | Link al menu della pagina
Un filo diretto con il comune. Segnala problemi o disservizi, richiedi
informazioni direttamente all'amministrazione.
FAI LA TUA SEGNALAZIONE.

foto si san biagio della cima, il paese, le rose, i panorami

CHIUSURA SIMBOLICA UFFICI DI ANAGRAFE E STATO CIVILE

COMUINICAZIONE SCIOPERO

Si comunica che per la giornata del 6 settembre 2011 l'Associazione Sindacale CGIL ha proclamato lo sciopero per l'intero turno (8 ore) pertanto non si assicura il regolare funzionamento degli Uffici. Sono fatti salvi i Servizi Essenziali, come da disposizioni normative vigenti.

VIABILITÀ E DIVIETI

I giorni 1 luglio e 3 luglio 2011 dalle ore 17 sarà vietata la sosta, pari a due posti auto, nei pressi del monumento alla Madonnina in Piazza IV novembre 5 per svolgimento di funzioni religiose di rito cattolico. In particolare, il giorno 1 luglio 2011 dalle ore 17 in Piazza IV novembre sarà anche vietato il transito veicolare fino alla fine della funzione. Il transito alternativo è garantito dalla sottostante Via delle mimose.

AVVISO AL PUBBLICO

Si avvisa la cittadinanza che dal giorno 1 luglio 2011 cambiano le modalità di conferimento dei rifiuti solidi urbani e assimilati. In particolare, è soppressa la raccolta differenziata multimateriale. Non saranno più utilizzati i vecchi sacchetti in distribuzione presso il Comune, sarà invece l'utente a conferire direttamente nei cassonetti appositi i materiali differenziati secondo il seguente ordine: CARTA - PLASTICA - VETRO - VEGETALI.

Si invita ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni in materia e a non riempire i cassonetti di materiali diversi da quelli indicati. I trasgressori saranno sanzionati secondo Regolamento.

VIABILITÀ E DIVIETI

A causa di lavori di pulizia in Piazza della Libertà e Via Nostra Signoria dei Dolori, il giorno di lunedì 20 giugno, dalle ore 15 a fine operazioni (previste per le ore 18 circa) sarà vietata la sosta a tutti i veicoli . Data l'impossibilità della rimozione, si declina ogni responsabilità per qualsiasi danno dovesse occorrere ai mezzi che non saranno spostati per tempo.